Visite domiciliari

Offro questo tipo di prestazione per tutte quelle situazioni nelle quali vi sia da un lato la necessita' di un consulto e/o di una cura ma un'impossibilita' motoria ad effettuare visite presso il mio studio (ad esempio in casi Psicogeriatrici) oppure quando vi sia una limitazione di tipo psichico (ad esempio Attacchi di Panico, Psicosi, gravi Depressioni).

Commenti (1)

Marta Gregoletto
  • 1. Marta Gregoletto | 05/02/2018
Buongiorno dottor Zamperetti,
Le scrivo mail in quanto sono in ufficio e mi viene difficile spiegarLe il motivo del contatto.
Mia madre di 77 anni, è da sempre una donna piuttosto depressa. Nell'ultimo periodo, dopo una forte influenza, ha problemi di udito; improvvisa ipoacusia bilaterale che pare sia dovuta ad un accumulo catarrale. Questa situazione, che sto cercando di risolvere con le cure che, però, ad oggi non producono alcun effetto positivo, ha chiaramente acuito la sua ansia.
Mia madre, ormai da anni, pur non avendo particolari patologie, non esce di casa e provvedo io, in maniera diretta, ad accudirla in tutto e per tutto.
Ora godo dell'aiuto di una persona che la accudisce durante il giorno.
Vorrei chiedere la Sua disponibilità per una visita a domicilio per valutare insieme la situazione ed, eventualmente, definire una terapia che la possa aiutare a gestire i suoi stati di ansia.
Le lascio il mio contatto telefonico: 348.7035097
L'abitazione della mamma si trova in Via Rovetta 17 - Milano (zona Turro)
La ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti,
Marta Gregoletto

Aggiungi un commento

Stai utilizzando un software AdBlock, che blocca i captcha pubblicitari utilizzati su questo sito. Per poter inviare il tuo messaggio, disattiva AdBlock.